Un sostegno concreto per contrastare il fenomeno della Xylella


Siamo molto soddisfatti del risultato ottenuto dall’incontro di oggi a Palazzo Chigi in cui la ministra per il Sud Barbara Lezzi ha ufficializzato il trasferimento di 30 milioni di euro, dal Fondo di sviluppo e coesione, al ministero dell’#Agricoltura per contrastare il fenomeno della Xylella fastidiosa in Puglia. Nel 2019 saranno erogati ulteriori 70 milioni di euro grazie al rifinanziamento disposto con legge di Bilancio.
Parlamento e governo stanno attuando misure concrete per risolvere una questione, quella della Xylella fastidiosa, che per troppo tempo è stata trascurata, permettendo alla fitopatologia di allargarsi e diventare oggi un problema da codice rosso, che purtroppo ha danneggiato pesantemente l’economia della regione Puglia oltre che la olivicoltura.
Le somme stanziate rappresentano un passo importante per supportare il comparto agricolo pugliese e l’intero indotto, ma tanto altro andrà fatto nei prossimi mesi. Non a caso in commissione alla Camera continuano le audizioni della nostra indagine conoscitiva sul tema: stiamo incontrando tutte le parti interessate per rispondere alle esigenze delle vittime di questo disastro fitosanitario, quegli agricoltori che hanno visto morire i loro alberi e che dovranno essere sostenuti e indirizzati verso un nuovo modello produttivo, che solo un efficiente piano olivicolo nazionale potrà garantire. Il nostro lavoro continua!